HOME Articoli

Lo sai che? Apple Watch rileva problemi di cuore

Lo sai che? Pubblicato il 19 maggio 2017

Articolo di

> Lo sai che? Pubblicato il 19 maggio 2017

Cardiogram, un algoritmo associato al monitoraggio dello smartwatch individua i casi di fibrillazione atriale con il 97% di accuratezza.

Dallo studio mRhythm, nato dalla collaborazione tra l’app di monitoraggio del cuore Cardiogram e il progetto di ricerca Health eHeart dell’Università della California, nasce la possibilità di utilizzare l’Apple Watch per identificare la fibrillazione atriale, la più frequente anomalia del battito cardiaco, che in molti casi porta anche all’ictus cerebrale.

Avvalendosi di un campione rappresentativo di utenti, e tramite la predisposizione di un network di tipo neurale, i ricercatori sono riusciti a distinguere, dalle rilevazioni di Apple Watch, quelle connesse a una normale frequenza cardiaca e quelle che, invece, potrebbero essere collegate alla fibrillazione atriale: i dati sono stati utilizzati per costruire un algoritmo capace di identificare l’irregolarità nel battito del cuore.

Un sistema di rilevazione preciso

Dalle varie comparazioni delle informazioni raccolte, è emerso come Apple Watch sia in grado di rilevare i primi segni della fibrillazione atriale, con un tasso di accuratezza del 97%, quest’ultimo confermato con elettrocardiogrammi di controllo.

Lo stesso Gregory M. Marcus, docente dell’Università della California e responsabile della Ricerca sulla Fibrillazione Atriale ha confermato l’utilità dei test effettuati: «I nostri risultati dimostrano come i dispositivi indossabili quali gli smartwatch presentino una nuova opportunità per monitorare, identificare e fornire una terapia medica per la fibrillazione atriale, senza alcuno sforzo attivo da parte dei pazienti. Sebbene la tecnologia di screening mobile non sostituirà i metodi di monitoraggio più convenzionali, ha le potenzialità di garantire un controllo efficace per coloro che sono sottoposti a maggiori rischi, nonché ridurre il numero dei casi di fibrillazione atriale non diagnosticati».

Sempre questione di business?

Questa potrebbe essere solo l’ultima applicazione dello smartwatch per monitorare la salute degli individui. Poche settimane fa è trapelata la notizia secondo la quale Apple starebbe lavorando a un sensore per il controllo del diabete (ne abbiamo partlato qui: L’Apple Watch rileverà il diabete?) da inserire all’interno dell’Apple Watch.

Anche grazie a questa nuova funzione l’Apple Watch diventerebbe sempre di più un oggetto non solo di uso comune, sfondando nel settore degli orologi hi-tech, dove ancora ha venduto un quantitativo relativamente basso.

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

Autore immagine: Google Immagini

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


CERCA CODICI ANNOTATI