HOME Articoli

Lo sai che? Come volare gratis e guadagnare dai viaggi

Lo sai che? Pubblicato il 22 aprile 2018

Articolo di

> Lo sai che? Pubblicato il 22 aprile 2018

Wow Air lancia un nuovo lavoro: volare gratis a pagamento. Ecco la nuova idea di voli low cost

Si dice che viaggiare è l’unico modo di spendere soldi che ti arricchisce e chi ama viaggiare lo sa bene. Ora, se questo è sicuramente verissimo, le buone notizie non sono finite qui per chi ha sempre il trolley a portata di mano ed è alla costante ricerca di voli low cost. Sul punto abbiamo già visto come risparmiare il più possibile sul costo del biglietto (leggi: Prezzo biglietto aereo: come risparmiare). Ma non è tutto. La passione per i viaggi in aereo, infatti, potrebbe trasformarsi in un vero e proprio lavoro. Il lavoro dei sogni a ben vedere, perché consentirà a chi lo svolge non sono di volare in aereo completamente gratis, ma addirittura di guadagnare viaggiando.

Non si tratta di uno scherzo, ma di un’idea lanciata da una compagnia low cost islandese: pagare le persone per farle viaggiare in aereo. Stiamo parlando della Wow Air, una compagnia low cost nata nel 2011 che conta 1100 dipendenti e 33 destinazioni, con oltre 1 milione e 600mila passeggeri l’anno. La compagnia islandese opera anche in Italia, sulla tratta Milano Malpensa-Reykjavik.

Ma vediamo i dettagli e come sarà possibile volare gratis guadagnando.

Come volare gratis a pagamento

La Wow Air, una compagnia low cost islandese, ha annunciato la propria volontà di dare  una declinazione nuova al low cost: pagare i viaggiatori che scelgono di volare con loro. A dare una spiegazione di come questo sia possibile è Skuli Mogesen, amministratore delegato della Wow Air: «Ormai tra breve faremo più soldi grazie alle commissioni degli autonoleggi e degli alberghi con cui collaboriamo. Dunque in futuro sarà possibile non solo distribuire biglietti gratis, ma addirittura pagare i clienti più fedeli per imbarcarsi con noi». 

Essere pagati per viaggiare: ecco perché

Ma com’è possibile viaggiare gratis a pagamento? Essere pagati per viaggiare è possibile, in quanto risulterebbe una strategia molto conveniente per le compagnie aeree low cost. Le compagnie low cost, infatti, non guadagnano tanto dal costo del biglietto aereo, spesso davvero irrisorio, ma dal fatto che le persone viaggino. Ciò in quanto il guadagno si ha con l’acquisto dei servizi aggiuntivi, come la scelta del posto, l’imbarco prioritario, i pasti in volo, il noleggio dell’auto o il pernottamento in alberghi convenzionati.

Dunque, si tratta di una strategia possibile grazie al fatto che per le compagnie aeree i guadagni provengano non tanto dal costo della vendita del biglietto quanto dalle partnership con operatori del settore turistico, oltre che da servizi extra come i pasti in volo o l’imbarco prioritario. Tutto questo finora ha già consentito di abbattere notevolmente i costi dei viaggi intercontinentali. Sul punto, si consideri che Wow Air non è nuova a iniziative del genere: nel 2016 la compagnia aveva messo in palio biglietti aerei per le migliori Stories di Snapchat con foto o video delle proprie vacanze. Anche Ryanair, la principale compagnia aerea a basso costo, preme per abbassare sempre di più i prezzi dei biglietti aerei e non escludiamo che, un domani, possa addirittura far volare gratis i propri viaggiatori.

Tutte queste strategie rappresentano un grande passo in avanti, soprattutto per i viaggiatori che saranno ben lieti di prendere l’aereo, spendendo sempre di meno o addirittura guadagnando.

note

Autore immagina: Pixabay.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


CERCA CODICI ANNOTATI