HOME Articoli

Lo sai che? Assunzioni Rai: lavoro e posizioni aperte per diplomati

Lo sai che? Pubblicato il 10 maggio 2018

Articolo di

> Lo sai che? Pubblicato il 10 maggio 2018

Assunzioni Rai 2018: posizioni aperte per impiegati e assistenti ai programmi. Ecco il Concorso Rai

Ti piacerebbe lavorare per la Tv? Se la risposta è sì, ci sono nuove opportunità di lavoro ad attenderti. La Rai, infatti, è sempre alla ricerca di personale da assumere e sono numerosi i profili professionali ricercati. Attualmente, la Rai è alla ricerca di impiegati e assistenti ai programmi ed ha indetto un apposito concorso. Ci sono, dunque, tantissime posizioni aperte per diplomati. Vediamo allora quali sono attualmente le posizioni aperte in Rai, quali i requisiti richiesti e come fare domanda per partecipare al Concorso Rai 2018 per diplomati.

Lavorare in Rai

La Rai – Radiotelevisione Italiana, è la società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo; realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari, su piattaforma digitale terrestre. Oggi la Rai è strutturata in 6 aree:

  • editoriale Tv;
  • editoriale nuovi media;
  • editoriale radiofonia;
  • commerciale;
  • trasmissiva;
  • di staff.

Le aree editoriali ideano, sviluppano e realizzano i programmi ed i canali televisivi radiofonici, satellitari e su piattaforma digitale terrestre e nuovi media. L’ area di staff presidia l’efficienza gestionale, economica ed operativa dell’Azienda, mentre le altre aree costituiscono il punto di riferimento per la realizzazione della strategia multimediale, digitale e commerciale del Gruppo.

Attualmente, la Rai sta cercando 30 impiegati e assistenti ai programmi. Ecco i dettagli delle posizioni aperte e del bando di Concorso Rai.

Lavoro: La Rai assume diplomati

Tempo di assunzioni da parte della Rai, che è alla ricerca di 30 giovani da assumere come impiegati e assistenti ai programmi. Vediamo allora quali sono i requisiti per candidarsi, fino a quando è possibile candidarsi e come presentare la domanda per lavorare in Rai.

Rai: le offerte di lavoro per diplomati

Attualmente, la Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. è alla ricerca di 30 risorse da assumere come impiegati e assistenti ai programmi. La selezione per le nuove assunzioni avverrà tramite un apposito concorso. Ecco i dettagli.

Concorso Rai: 30 posti per diplomati

Il Concorso Rai è finalizzato alla copertura di 30 posti di lavoro nei profili professionali di Impiegato e Assistente ai programmi. Gli Impiegati si occuperanno di attività amministrative relative a diverse aree aziendali, quali, ad esempio, Personale, Controllo, Legale e Fiscale. Gli Assistenti ai programmi collaboreranno con i Responsabili di programma per le esigenze organizzativo – amministrative dei programmi giornalistici, spettacolari e culturali radiotelevisivi, partecipando anche alle riunioni di impostazione e di preparazione, e alla ricerca e selezione della necessaria documentazione filmata, registrata, bibliografica o relativa ad opere e repertori musicali.

Si riportano, a seguire, i requisiti richiesi per le posizioni ricercate.

Concorso Rai per diplomati: requisiti

Possono partecipare alla selezione per i posti di lavoro Rai i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o straniera, purché in regola rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
  • età compresa tra i 18e i 29 anni;
  • diplomadi Scuola Media Secondaria Superiore;
  • non essere stati licenziati dalla Rai per giusta causa o per giustificato motivo;
  • non aver intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della Rai, fatta salva rinuncia alle stesse;
  • non aver svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del bando per un periodo superiore a 18 mesi;
  • non aver già stipulato con la Rai uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del concorso e riconducibili al livello contrattuale 5 o superiore per un periodo superiore a 18 mesi.

Rai assume diplomati: contratto di lavoro e stipendio

L’inserimento avverrà mediante contratto di apprendistato triennale. E’ prevista una retribuzione annua lorda minima di ingresso di circa 20.500 euro. Il minimo salariale salirà a circa 23.000 Euro lordi una volta terminato il periodo di apprendistato.

Rai assume diplomati: il concorso

Il concorso per lavorare in Rai prevede l’espletamento di una preselezione e di una prova orale. La prima consisterà in un test scritto a risposta multipla, che verterà su cultura generale, elementi di diritto civile, commerciale e del lavoro, principi di ragioneria generale ed economia aziendale, mass media e comunicazione, storia della Radio e della Televisione, marketing e pubblicità, teorie e tecniche della comunicazione e dei nuovi media, tecnologie della comunicazione digitale, abilità generali e attitudini specifiche, conoscenza della lingua inglese e conoscenze informatiche. La seconda prevede due colloqui, di cui uno a carattere tecnico e l’altro conoscitivo – motivazionale.

Concorso Rai: come candidarsi

Per partecipare al bando per le assunzioni Rai c’è tempo fino alle ore 12.00 del 25 maggio. Per candidarsi basta registrarsi al sito www.lavoraconnoi.rai.it e/o effettuare la login con le proprie credenziali e compilare il form con le info richieste.

 

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


CERCA CODICI ANNOTATI